Amber, dal canile alla felicità…

pubblicato in: Storie a lieto fine | 0

AMBER, DAL CANILE ALLA FELICITA’

Amber è arrivata nel nostro Branco a Novembre 2016.

Ornella, la nostra volontaria e preziosa stallista, aveva scelto lei perchè aveva voglia di impegnarsi in uno stallo con un cane da “recuperare”.

Amber infatti, visibilmente segnata dal suo passato da randagia, non era un cane che amava lasciarsi andare a coccole e baci, anzi… Inizialmente era molto schiva, teneva a distanza tutti, cani e umani, e quindi il suo inserimento in casa-famiglia non è stato facile.

Con tempo e pazienza, Amber si è aperta e ha iniziato a vivere nel nostro Branco come una cagnolina serena.

Il suo percorso è stato impegnativo e ci siamo anche affidate all’esperienza di un educatore che, ospitando Amber nel suo campo cinofilo per qualche lezione, le ha insegnato a sentirsi a suo agio in mezzo ad altri cani.

Il suo percorso è durato 6 mesi, finchè è arrivata un’ottima richiesta di adozione dalla provincia di Bergamo.

Luca, Alessandra, i nonni e i figli si sono presentati emozionati ed entusiasti al primo incontro con Amber ed è stato amore a prima vista!

Non si sono fatti scoraggiare dal suo essere timida con gli estranei, anzi l’hanno scelta proprio con la volontà di partecipare al suo cammino di rinascita e renderla finalmente un cane felice!

E ci sono riusciti!

A distanza di un mese, Amber è un perfetto cane di casa. Si è inserita benissimo nella routine giornaliera della famiglia: la mattina aspetta le coccole di Alessandra quando si sveglia per fare colazione, sa riconoscere quando è il momento della pappa e soprattutto quello della passeggiata, quando rientra il nonno dal lavoro e l’aspetta con guinzaglio e pettorina, pronto per portarla a spasso a caccia di lucertole nei prati!

Se pensiamo che solo un anno fa Amber era una cagnolina randagia, incinta, trovata per strada affamata e assetata fatichiamo a credere all’enorme cambiamento che è avvenuto nella sua vita!

E invece, ancora una volta, grazie all’amore e alla generosità di brave persone che scelgono di adottare un cane sfortunato, il destino di uno dei nostri trovatelli è cambiato per sempre.

Buona vita Amber!

Lascia una risposta

15 − sei =